che roba è?

DeMarchivio

luce a nordest

Storia

Alcuni anni fa, mi era stato chiesto da Ivan De Martin cosa ne fosse di tutto il mio archivio fotografico e se potevo affidarglielo, immagino per salvarlo dall'abbandono e dall'anonimato in cui si trovava al momento. Ci ho pensato un po' ed ero tentato di acconsentire alla richiesta; sempre meglio che lasciare le pellicole ad ammuffire, dato che non le toccavo da un paio di decenni. Alla fine mi sono reso conto che non potevo; oltre a quelle di dominio pubblico, riguardanti eventi collettivi e “sociali”, ci sono molte foto di carattere privato della cui riservatezza sono responsabile. Tra l'altro la licenza di fotografo, almeno all'epoca, veniva rilasciata dalla questura, segno di una certa responsabilità che veniva attribuita a questa professione.

Da quella richiesta comunque, ho iniziato a chiedermi cosa potessi fare per valorizzare questo archivio “sommerso”.

 

Così è nato questo sito

Nuovi inserimenti

La sezione "portfolio" è stata distribuita sulle varie pagine del sito

 

E' stata aggiunta una nuova galleria con le ultime foto digitalizzate. Vedi

 

Fuori concorso

Cosa, Come, Perché

 

L'idea che sottostà a questo lavoro, è quella di mettere a disposizione della popolazione di Comelico Superiore e di chi vi ha trascorso periodi più o meno lunghi, le immagini che ho scattato nei 10 anni in cui ho svolto l'attività di fotografo. Molte di queste erano pubbliche già allora, altre invece non hanno mai varcato la soglia della mia camera oscura. Evocano frammenti di storia di quegli anni , situazioni, paesaggi, pagine di vita , che sarebbe peccato lasciare nel cassetto. Restituisco quindi ciò che ho "preso"

 

La digitalizzazione dei negativi e delle diapositive è stata un'impresa alla quale mi sono appassionato e che ha presentato non pochi scogli tecnici da superare. Il lavoro di “camera oscura” digitale non è stato da meno, soprattutto nella parte riguardante i negativi colore. Tutto ciò comunque riguarda l'aspetto tecnico della fotografia, faccenda che conosco bene. Il lavoro d'archivio invece non è mai stato il mio forte; quasi tutte le foto che ho scattato su commissione, erano catalogate con un titolo e una data, per es: “festa anziani '85”; le ho quindi pubblicate come le ho trovate nel porta-negativi. Ci sono altrettante pellicole con foto che ho scattato per diletto, per testare materiali o attrezzature, in cui possono trovarsi i soggetti più vari all'interno dello stesso film. Anche in questo caso, in linea di massima ho lasciato le cose come le ho trovate, ma non sempre queste pellicole avevano una data e non è detto che il tiolo dell'album rispecchi tutto il contenuto..

Ovviamente non ho preso in considerazione tutte quelle foto di carattere privato, per i motivi già citati.

Ho tralasciato tutti i servizi di matrimonio, cresime e comunioni, tessere e ritratti “privati”. Se qualcuno si ricordasse di foto che lo riguardano e che non ho pubblicato, puo richiedermele; non si sa mai che le trovi.

 

 

Le immagini sono protette da copyright, avvertivo nelle istruzioni; ma impedirne il download su qualunque aggeggio è una pia illusione, quindi non ho intenzione di combattere contro i mulini a vento. Va da sé che , se per un uso privato questo è sopportabile, non è consentito l'uso di immagini per qualsiasi pubblicazione, sia cartacea che digitale, compresi social forum, avatar, blogs e quant'altro il web offra ora e in futuro.

Sono comunque disponibile a prendere in esame eventuali richieste per l'utilizzo delle foto, come ho già fatto in diverse occasioni.

 

 

 

 

 

Tutti i tutorials che ho visto sull'argomento, descrivono procedure troppo macchinose; a seguirle, dopo 100 fotogrammi avrei già abbandonato l'impresa. in questo video presento un metodo più veloce.

Per gli amanti della tecnica.

Cliccando sull'icona apposita, si aprirà in You Tube.

Agli appassionati di fotografia consiglio una visita al sito di Gianfranco Sacco di S. Nicolò.

Qui

Istruzioni

La navigazione dovrebbe essere abbastanza intuitiva; in ogni caso, ecco alcune istruzioni:

  • Le immagini nella pagina FOTO fungono da link.
  • Cliccando su un'immagine si aprirà una galleria di album fotografici, in un altra scheda del vostro browser.
  • Ogni album ha una foto di copertina, cliccando sulla quale si potrà visionare il contenuto
  • Si possono usare i tasti freccia della tastiera, il mouse, oppure l'avanzamento automatico.
  • F11: attiva o disattiva schermo intero.
  • ATTENZIONE! La pagina "HOME" della galleria non è quella del sito quindi, una volta lì, non c'è un link per tornare qui. La sezione "portfolio" invece, è interna al sito.
  • Gli album hanno un titolo e probabilmente una data; non garantisco sull'esattezza di quest'ultima.
  • Le immagini sono protette da copyright.